Cremazione

La Cremazione è una scelta possibile. 

Nel 1963 Papa Paolo VI, con una bolla, dichiarò la libertà della pratica della cremazione: "L’abbruciamento dei cadaveri, come non tocca l’anima e non impedisce all’Onnipotenza Divina di ricostruire il corpo, non è cosa contraria alla religione cristiana".

E’ autorizzata dall’ufficiale di Stato Civile del Comune dove è avvenuto il decesso, presentando una manifestazione di volontà scritta in vita dal defunto, o un’attestazione di iscrizione ad apposita associazione legalmente riconosciuta, o una dichiarazione di volontà di cremazione da parte del coniuge o, in assenza, dalla maggioranza dei parenti più prossimi aventi pari grado di parentela.

Noi ci occupiamo di tutto il resto. 

logo depliant

Cremazione

NELL'AGENZIA DI POMPE FUNEBRI ASFODELO

 

L'USO DELLA SALA DEL COMMIATO E' GRATUITO

REPERIBILITA' 24 ORE SU 24

          

335 6493185

          

0835 344063

          

0835 207479